Osservatorio Smart AgriFood 2021 - Il rapporto sul mercato dell’Agricoltura 4.0

Anche quest’anno l’Osservatorio Smart Agrifood curato dal Politecnico di Milano e dall’Università di Brescia tasta il polso al mercato delle tecnologie digitali nella filiera agroalimentare e valuta le sue dimensioni, la diffusione delle tecnologie e indica le tendenze di maggior rilievo.

Nel 2020, rileva l’Osservatorio, in Italia si è registrata una nuova forte crescita delle soluzioni 4.0 con una tendenza che si confermerà ragionevolmente nel 2021. Nel settore agroalimentare il mercato vale oggi 540 milioni di euro, ma interessa solo una piccola porzione della superficie coltivata. Si registra tuttavia, dalle indagini condotte, un’ampia propensione ad investire nel settore delle tecnologie innovative. La filiera agricola tende ad investire soprattutto in sistemi di controllo e monitoraggio, macchinari e attrezzature, software gestionali e sistemi di supporto alle decisioni, coinvolgendo anche i fornitori e la logistica.

Nell’industria agroalimentare, le soluzioni digitali hanno interessato soprattutto la gestione del magazzino e la logistica. Il sistema della blockchain potrà portare vantaggi nella tracciabilità del prodotto, un fattore di sicurezza sempre più apprezzato sia dalla GDO che dai consumatori. Esso incide infatti sulla efficienza della supply chain, sulla eventualità di contraffazione dei prodotti e dei marchi, consente un efficiente richiamo dei prodotti, ma appare soprattutto per il commercio una importante occasione di sviluppo. Il consumatore, dal canto suo, potrà beneficiare di maggiori garanzie di salubrità e disporre di più precise informazioni, anche in termini di sostenibilità del prodotto e della sua filiera produttiva. La spinta ad adottare soluzioni digitali è data da obiettivi di maggiore efficienza nei processi produttivi, riduzione della distanza dal consumatore e di miglioramento delle attività della logistica.Il rapporto Smart Agrifood rappresenta un valido strumento per orientarsi nel dinamico settore delle tecnologie digitale applicate all’agricoltura e all’agroalimentare. L’intero rapporto (31 pagine ricche di grafici e tabelle) può essere scaricato dal sito   https://www.osservatori.net/it/ricerche/osservatori-attivi/smart-agrifood


 Redazione


Stampa   Email